Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 6 marzo 2013

L'ACQUA MAGICA ALCALINA DA 100 MILIONI DI BOVIS


LETTERA

LA MEMORIA DELL'ACQUA E 10 ANNI DI LAVORO INGEGNERISTICO

Buongiorno Valdo, complimenti per il suo Blog. Sono Ruggiero dalla Puglia. Le pongo un problema estremamente forte come l'acqua e la sua memoria. So che l'acqua ha una memoria quantistica. Spero di non fare il professore perché non mi permetterei di dire cose che non so. Un Ingegnere mi ha venduto qualche mese fa questa sua invenzione che gli è costata 10 anni di lavoro. Um aggeggio che produce "acqua attiva". Da premettere che non conoscevo il suo Blog. L'ho scoperto da poco e lo trovo davvero interessante.

FORMATTAZIONE DELL'ACQUA IN PRESENZA DI MATERIALE VULCANICO

Vengo alla descrizione. L'idea consiste nel formattare l'acqua. Il processo avviene in una forma ad uovo con al suo interno 4 Kg di materiali vulcanici, shungite, zeolite, mica, ceramica e quarzi. Praticamente l'acqua viene privata della sua memoria, togliendo le sostanze nocive tipo il mercurio, gli altri minerali e le eventuali impurità. Viene poi riattivata tramite un processo a Phi molto complesso.

VALORI VIBRAZIONALI ENORMI

Gli esami di laboratorio hanno dato dei risultati impressionanti. Il cristallo d'acqua messa al microscopio si è riattivato assumendo un aspetto notevolmente brillante. Il pH, partendo da un'acqua presa dal 7.30 del rubinetto, passa a ph 8,5 e a 100 milioni di Bovis in termini di energie vibrazionali sottili (una cifra enorme).

RISULTATI IMPRESSIONANTI

Il risultato è davvero unico ed impressionante. E' chiaro che ho solo sintetizzato come avviene tutto il processo,non essendo io l'ingegnere. Se lei vuole le posso mandare il vero processo dell'acqua in tutta la specifica tecnica. Attendo un suo parere a cui terrei molto. Le faccio i miei complimenti per il suo Blog spero che mi risponda al più presto. Ho comprato ieri mattina su Amazon il suo libro,non vedo l'ora di leggerlo. Nell'occasione le porgo i miei distinti saluti.
Ruggiero

*****

RISPOSTA

L'IGIENE NATURALE ACCETTA SOLO L'ACQUA NEUTRA A 7.00 DI PH

Ciao Ruggiero. Purtroppo devo dare parere negativo sull'acqua fortemente alcalina prodotta con quel sistema. Potrà magari essere ulte per altri usi, ma non certamente per il corpo umano. Non credo assolutamente all'uso di acque alcaline nel nostro organismo, in quanto si tratterebbe di pervertire ed alterare pericolosamente ed in modi imprevedibili i processi naturali di riequilibrio acido-basico. Un metodo insomma di integrazione acquea intensiva ed invasiva.

SIAMO CONTRO LE INTEGRAZIONI E LE ALTERAZIONI INVASIVE

È un po' come se tu mi proponessi una vitamina-C per risolvere le carenze di vitamina-C naturale. Anche in quel caso dovrei dire di no. Abbiamo un corpo che funziona bene soltanto con una alimentazione naturale ed integrale, dove non deve mancare la quota di acqua pura a quota vicinissima allo 7.00 neutrale di pH, la giusta quota di food-enzyme (o enzimi), la quota di vibrazioni, la quota di micro-nutrienti. Tutto equilibrato ed armonizzato in modo naturale e sinergico.

Valdo Vaccaro

3 commenti:

arvo ha detto...

Tempo fa ho segnalato con e-mail a Valdo,le considerazioni di una nutrizionista e farmacologa australiana (tal Jan Roberts)sull'acqua alcalina.Ricercatrice indipendente e poco "allineata", parlava di danni anche gravi conseguenti al suo uso; in particolare danni cardiaci, problemi legati alla sovrapproduzione di acido cloridrico ed esautorazione del patrimonio enzimatico di cui siamo forniti. Non so quale valore attribuire alle sue ricerche, però condivido in pieno la conclusione alla quale giunge al termine delle sue indagini, e cioè che non esistono scorciatoie comode nel campo del mantenimento della propria salute.

scuole superiori ha detto...

Certo Valdo ha ragione nel valutare sempre la via della frutta che io condivido al massimo,ma ridicolizzare in questo modo il lavoro di un ingegnere mi sembra troppo facile scritto in poche parole.Certo non è una droga ma pur sempre meglio delle acque minerali che sono in circolazione in Italia.Non è un Alcalizzatore ma un Riattivatore con tutte le misure fatte all'acqua risultano perfette ed in armonia con la natura come acqua di montagna.

Pitagora ha detto...

Troppo facile parlare in fretta,l'ingegnere non certo ha perso il suo tempo,dieci anni della sua vita passata allo studio sull'acqua ed i suoi benefici,il l'ho comprato e mi trovo benissimo magari non ho sete da matti ma almeno sul corpo ottiene grossi benefici oltre che su alcuni sembra miracolosa,Vorrei che alcuni concetti siano detti con altre moderazioni,comunque Valdo resta sempre una persona ammirevole.

Posta un commento